• Hotel Tetto delle Marche
  • Arredamenti Brunori
  • Anna & Roberto
  • Banca di Credito Coperativo
  • Ristorante da Antonia
  • La Taverna di Ro'
Sei qui: Home Fermo (FM) - La provincia I Sibillini e il Parco Nazionale de Monti Sibillini
 116 visitatori online
Le province freccia indicativa

Stasera in TV Stasera in TV

Pubblica il materiale

Articoli | Annunci | Pubblicità

Arredamenti - Casalinghi

Banner
Banner
Banner

Edilizia - Impianti - Cave


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Agenzie Immobiliari

Banner
Banner
Banner

Canonical URL Module

I Sibillini e il Parco Nazionale de Monti Sibillini

PDF Stampa E-mail
Provincia di Fermo - (FM) - La provincia

Monti Sibillini

Monti dell'Appennino, una delle sezioni più elevate dell'Appennino centrale, parte della grande piega della catena del S.Vicino.

Formano un erto baluardo, per una lunghezza di 80 Km. circa, con altezza media di poco inferiore a 2000 mt., che divide le acque che vanno al Tevere per mezzo del fiume Nera da quelle che vanno direttamente all'Adriatico.

Il Tronto incide i Sibillini all'estremità meridionale, nella stretta gola di Arcuata. Constano in prevalenza di calcari e marne; una fascia di terreni terziari ne orla la base sul versante Adriatico. La vetta più alta è il monte Vettore alto 2478 mt. I passi sono tutti elevati e poco frequentati;  il più basso è la Forca di Presta, 1540 mt. sul livello del mare, verso l'estremo sud. Data la struttura calcarea sono frequenti i fenomeni carsici nei quali l'acqua si perde in inghiottitoi. Il glacialismo ha lasciato notevoli tracce. Sul versante Ovest è Castelluccio di Norcia il più elevato centro permanentemente abitato dell'Appennino Centrale, 1453 mt. sul livello del mare..

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Sorto a tutela dell'ambiente naturale dei monti Sibillini, il parco protegge un'area caratterizzata da prati, gole, canyon e da numerose vette che superano i 2000 m (i monti Vettore, Sibilla, Priora e Argentella, e la cima del Redentore). Il versante orientale dei Sibillini è solcato da valli strette, come quelle dei fiumi Aso, Tenna e Ambro; mentre dal versante occidentale nasce il fiume Nera. L'area protetta comprende anche le caratteristiche depressioni d'alta quota denominate piani di Castelluccio, il lago artificiale di Fiastra e il lago di Pilato dove, secondo una leggenda, si sarebbe inabissato il carro trainato da buoi che trasportava le spoglie del celebre procuratore romano. Numerosi e suggestivi i centri storici di origine medievale inclusi nell'area protetta (da Amandola a Norcia a Visso), e vari i conventi e le abbazie (come quella di Sant'Eutizio, presso Preci), che punteggiano questo territorio, legato al ricordo della Sibilla Alcyna, che pare vaticinasse proprio in un antro di questi boschi.

I Monti sibilli arricchiscono spesso lo scenario dei paesi circonvicini offrendo loro viste incantevoli e scorci mozzafiato, anche da molto lontano sono sempre in grado di offrire panorami di tutto rispetto.
Suggestive vedute dei monti Sibliini da Smerillo (FM) la prima, da Cingoli (MC) la seconda.

 

 

 

 

 

 

 


 
Marche - Saggezza Popolare
25) Se se' satullu e abbeveratu ringrazia lu pastore che t'ha paratu.
Se sei sazio e hai ben bevuto ringrazia colui che ti ha permesso di mangiare e bere a sazietà.

Banche - Finanza

Banner

Centri Estetici


Banner
Banner
Banner
Banner

Lavanderie


Banner
Banner

Grafica e Comunicazione

Banner
Banner

Centri Vacanze

Banner

Ristoranti - Bar - Pizzerie


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Abbigliamento


Banner
Banner
Banner

Meccanica - Falegn. - Elettricità


Banner
Banner
Banner

Asili - Nidi d'infanzia


Banner
Banner

Foto - Ottica - Danza


Banner
Banner

Auto e Moto


Banner

Sport - Cultura - Tempo libero


Banner

Agriturismi - B. & B.


Banner
Banner